Storia & Geografia

“Questa notte parto per il campo. Ho ricevuto, grazie, ma dammi del tu". Filmati e racconti dalla Prima guerra mondiale.

Leggi

Quando si parla di fonti audiovisive ci si riferisce a documenti di natura estremamente diversa fra di loro, come il cinema, il repertorio televisivo (montato e non), i documentari, i film familiari, tanto per citare le tipologie più ovvie. Ogni fonte presenta problemi di tipo epistemologico differenti.

Leggi

Immagini/immaginario è un percorso di ricerca e di didattica che sto portando avanti da qualche anno con i miei studenti della Sapienza. Attraverso una serie di interventi su La ricerca online intendo aprire un dialogo con gli insegnanti e le insegnanti che si interrogano sul modo di usare gli audiovisivi nella didattica della storia. Perché la storia? E’ il tema del primo di questi articoli.

Leggi

La clamorosa mossa di Benedetto XVI diventa un modo per riflettere su qualche celebre allontanamento volontario dal potere: su tutti quelli di Silla e Diocleziano.

Leggi

Domenica 2 dicembre si è tenuto a Bologna il seminario Formazione storica ed educazione linguistica. Nuove coniugazioni organizzato dall’associazione Clio92, che da vent’anni si occupa di didattica della storia.

Leggi

Le riflessioni a margine di un passo di Tito Livio (Ab Urbe condita, 1, 9), e lo stimolo proveniente da una nuova mostra aperta a Roma, suggeriscono riflessioni sul multiculturalismo e la multietnicità di ieri e di oggi.

Leggi

Millesettecento anni dopo il famoso “Editto di tolleranza” del 313 d.C. gli studiosi propongono una sostanziale rilettura di questo evento.

Leggi

La Catalogna spagnola vota in favore del referendum per la proclamazione dell’indipendenza. Una regione fortemente indebitata che prova a salvarsi prendendo la strada dell’autodeterminazione e del divorzio da Madrid.

Leggi

Il presidente russo vuole costruire uno spazio economico comune tra Europa e Asia. L'Unione doganale è il primo passo. I rapporti con Svizzera e Norvegia. Il commercio, non le armi, per riprendersi l'influenza sui paesi ex sovietici.

Leggi

Il Sahara avanza e adesso minaccia le città. Contadini e pastori si disputano le zone meno secche e si moltiplicano le tensioni sociali.

Leggi

 
Segui La Ricerca
ultimi tweet

Logo Loescher