È uscito il Quaderno della Ricerca n. 12: Natura e possibilità della ragione umana, a cura di Gian Paolo Terravecchia e Marco Ferrari, che raccoglie gli elaborati vincitori del concorso di filosofia Romanae Disputationes 2013-14 e preziose riflessioni sulla "sfida del sapere", nel mondo antico come oggi.

Il tema del Concorso Nazionale di filosofia Romanae Disputationes, per l’edizione 2013-14, è stato: “Sapere aude! Natura e possibilità della ragione umana”. Il concorso per testi e multimediali ha coinvolto 770 studenti da 45 scuole di tutt’Italia. Sono stati presentati 114 elaborati scritti e 28 multimediali. Il volume raccoglie i dodici testi premiati e spiega l’iniziativa, documentandone gli esiti, senza rinunciare a offrire contributi di valore e originali. Esso infatti non si limita ad attestare il già fatto, ma su di esso ritorna, sviluppando alcuni giudizi sui lavori che hanno partecipato al Concorso (C. Esposito, G. Galliano), raccogliendo alcune preziose riflessioni sul tema (E. Berti) e offrendo nuovi materiali (M. De Caro, E. Spinelli).

Gian Paolo Terravecchia, PhD in Filosofia presso l’Internationale Akademie für Philosophie (1998). Dottore di ricerca in Filosofia teoretica e pratica presso l’Università di Padova (2011), si occupa di Filosofia sociale (Il legame sociale. Una teoria realista, Ortothes, Napoli 2012) ed è cultore della materia in Filosofia morale all’Università di Padova. È coautore di manuali di filosofia, editi da Loescher, e docente della secondaria superiore.

Marco Ferrari è coordinatore della Bottega di Filosofia (2012), vicepresidente di “ToKalOn-Didattica per l’eccellenza” e direttore del Concorso nazionale di filosofia Romanae Disputationes. È membro del Consiglio nazionale di Diesse (Didattica e innovazione scolastica) ed esperto presso il Comitato etico della FMSI (Federazione Medico Sportiva Italiana). Ha curato il volume Soggetto e realtà nella filosofia contemporanea. Cinque lezioni (Itaca, Castel Bolognese [RA] 2014). È docente della secondaria superiore.

Sfoglia o scarica il pdf del Quaderno

I Quaderni della Ricerca sono ordinabili in tutte le librerie (anche online) d'Italia; i docenti possono richiederli agli agenti Loescher di zona.

Logo Loescher