Poesia

La scuola, scrive Pusterla nel suo libro Una goccia di splendore, non può e non deve essere data per scontata, altrimenti potrebbe morire d’inedia.

Leggi

Magrelli è il poeta che più di ogni altro, in Italia, è riuscito a rappresentare l’esperienza della scrittura e della lettura.

Leggi

Un racconto di scuola di Giusi Marchetta.

Leggi

Me ne andavo da Grosseto, la Grosseto siccitosa e umida allo stesso tempo / Me ne andavo da Grosseto, la Grosseto sonnacchiosa

Leggi

Magrelli ha scritto una poesia che riesce miracolosamente ad affrontare il tema della morte attingendo ai linguaggi narrazione biblica e alla tecnica bancaria, coi materiali di risulta del lessico quotidiano.

Leggi

Da "Il profilo del Rosa", "Noi e loro" e "Roma". Buona lettura.

Leggi

Nel suo ultimo libro "anfibio", a cavallo tra i generi, altri frammenti di un discorso amoroso: quello tra Magrelli e quei lettori che hanno la pazienza di sopportare il banale fatto che l’arte è artificio, ed è fatica.

Leggi

Su Parigi s'addensa / un oscuro colore / di pianto

Leggi

Riprende, dopo un anno di silenzio, la serie delle "Poesie per insegnare". Leggiamo "Per un'insegnante cattiva" di Fabio Pusterla.

Leggi

La radice operativa e pratica della poesia: Montale, Sereni, Caproni.

Leggi

comments powered by Disqus
 
Segui La Ricerca
ultimi tweet

Logo Loescher