74
La ricerca /
N. 5 Nuova Serie. Marzo 2014
Scuola /
Quando lo sport diventa integrazione
Fin dall’inizio la squadra ha riscosso la
simpatia di un gran numero di soste-
nitori, i quali danno un fondamentale
aiuto nella raccolta dei fondi destinata
a finanziare le attività del gruppo. Gli
Spiders sono fortemente radicati nella
realtà scolastica, tanto che gli studenti
stessi richiedono la partecipazione del
Team nelle assemblee studentesche dei
vari istituti per stimolare la riflessione
sui temi dell’integrazione.
Il Team organizza periodicamente ce-
ne sociali,vissute dalle famiglie come op-
portunità di aggregazione e di confronto
sulle difficoltà comuni e dalla squadra
come momento collettivo di svago e di-
vertimento. Non c’è niente di meglio di
una cena per rivivere le emozioni delle
esperienze passate,guardando i video e le
fotografie realizzati dai componenti stes-
si della squadra! Il clima conviviale favo-
risce l’instaurarsi di legami di amicizia
fra le famiglie, che si ritrovano anche al
di fuori degli eventi organizzati dal Team.
Il progetto sta cambiando la perce-
zione della disabilità in tutte le persone
che coinvolge. Sia per le abilità sportive
dimostrate dagli atleti sia per le relazio-
ni interpersonali intrecciate all’interno
della squadra, la visione della disabilità
che se ne ricava appare molto lontana da
qualsiasi stereotipo.Lo stessopartner,che
inizialmente dimostra eccessivo senso di
protezione nei confronti dell’atleta, dopo
poco tempo cambia del tutto atteggia-
mento, lasciando posto alla spontaneità
tipica di ogni relazione.
Così si intraprende la strada verso una
maggiore inclusione da parte di quella
fetta di mondo che il partner rappresen-
ta, e il luogo in cui poter percorrere tale
strada sembra proprio essere la scuola.Gli
Spiders lo confermano quando tutti met-
tono in gioco i propri punti di forza e di
debolezza,ma soprattutto quando è l’atle-
ta a essere il punto di forza per il partner,
invertendo ogni comune aspettativa. Il
gruppo,omogeneonellapropriadiversità,
diventa così strumento per raggiungere
insieme molti e importanti risultati.
Team Spiders
è il team sportivo scolastico dell’Istituto
magistrale statale “Giovanni da San
Giovanni” di San Giovanni Valdarno,
ed è nato nel 2009. Autrici dell’articolo
sono le professoresse Marina Agnoletti,
Rosanna Cuniglio, Carla Pampaloni e Olga
Ratti, che ringraziano Andrea Baglioni e
Alessandra Porri.
Avvalendosi della collaborazione
di Alessandra Palazzotti, Diret-
tore Nazionale, di Alessia Bonati,
Referente Nazionale Scuola e di
Paola Mengoni, Direttore Spor-
tivo di Special Olympics Italia, la
Casa editrice D’Anna ha realizza-
to nel 2014 un film dedicato agli
atleti speciali.
Tra interviste e immagini delle
principali discipline praticate in
Italia, questo documentario pro-
pone un viaggio fra tutti coloro
che contribuiscono al successo
dell’associazione: gli organizza-
tori, i volontari, gli insegnanti
delle scuole e ovviamente gli
atleti. Un meraviglioso univer-
so mosso da passione, lealtà e
soprattutto sport, nell’accezione
più alta del termine.
Due
marine
accompagnano
un piccolo
atleta durante
gli Special
Olympics del
2010, celebrati
nella base
navale di Lings
Bay. (Credit:
Wikimedia
Creative
Commons).
1...,64,65,66,67,68,69,70,71,72,73 75,76