Chi e che cosa trovate in questo numero de «La ricerca»: autori e idee, proposte e progetti di antropologi, giornalisti, insegnanti, dirigenti. E almeno due poeti. E due fotografi: abbiamo affidato il commento iconografico del numero a Federico Borselli e Luana Rigolli, artisti di provenienza e stile molto diversi, che raccontano con pari efficacia e potenza l’immigrazione nel nostro Paese. Le foto che trovate nel fascicolo, e negli articoli che man mano pubblichiamo qui, sono loro.

Che razza di scuola!
Editoriale
di Sandro Invidia

SAPERI

Non so niente, se non che sono straniero
A che punto è l’educazione interculturale, a quasi trent’anni dalla circolare ministeriale 205 che individuava come suo obiettivo la «promozione delle capacità di convivenza costruttiva in un tessuto culturale e sociale multiforme»? Ne parliamo con Aluisi Tosolini, ragionando sullo stato dell’arte della scuola oggi.
intervista ad Aluisi Tosolini di Simone Giusti

Le leggi razziali 1938-2018: come raccontare i bambini ai bambini
A ottant’anni di distanza, quali sono le avvertenze da considerare nell’inserire in un percorso didattico il racconto delle leggi razziali e della persecuzione dell’infanzia nell’Italia fascista?
di Bruno Maida

L’unico straniero è il razzismo
L’antropologia, sapere di frontiera, ci può aiutare a capire meglio il mondo che ci circonda.
di Andrea Staid

Una finestra sul mondo del sociale
Parole, dati, immagini, storie per raccontare il fenomeno migratorio. Un’informazione corretta è possibile: l’impegno di Redattore sociale
di Eleonora Camilli - Redattore sociale

Manipolare gli antichi: il finto razzismo dei Romani
Perché, invece di desumere elementi di coesione spirituale dai grandi valori che il mondo classico ci ha trasmesso, abbiamo preferito cercare nell’antichità le pezze d’appoggio per costruire identità politiche, nazionali e perfino razziali?
di Mauro Reali

Quattro poesie di Giovanni Nadiani

DOSSIER

L’impasse della razza nelle aule americane
Non affrontare la questione della razza rischia di alimentare le forme indirette di razzismo, tuttavia ogni riferimento al colore della pelle rischia d’essere sanzionato come politicamente scorretto.
di Francesca Nicola

Quando la razza conta
Per la Critical Race Theory parlare della razza, pur senza assumerne alcuna concezione biologica, è un’esperienza potenzialmente trasformata sia per gli individui sia per la società.
di Francesca Nicola

Gli effetti della prospettiva daltonica a scuola
È vero che il concetto di razza non ha basi scientifiche, ma una scuola che non affronta il razzismo cancella il vissuto degli studenti.
di Janet Ward Schofield

Il disagio nel parlare di razza e razzismo
In una classe multietnica affrontare seriamente le questioni connesse alla discriminazione è quasi sempre fonte di disagio, sia per gli studenti sia per i professori. Per questo, negli Stati Uniti sono numerose le proposte educative di buone pratiche per la gestione delle emozioni suscitate dai temi della razza e del razzismo.
a cura del Teaching Tolerance Project

SCUOLA

L’antropologo entra in classe. Gli studenti escono
Il contributo dell’antropologia a una prospettiva pedagogica capace di aprire la scuola al dialogo con i migranti e la città. Il progetto Migrantour e la scuola di Lampedusa.
di Francesco Vietti

Per una valutazione della Intercultural Competence
Dalla definizione teoretica di Competenza Interculturale al percorso formativo circa la sua valutazione. L’esperienza del Liceo “Attilio Bertolucci” di Parma.
di Mara Fornari

Cheng Cheng, Hu Hu, Xiang Xiang e Miao Miao
Quando la scuola multietnica è un’indimenticabile avventura
di Antonella Landi

Uno, nessuno, centomila: a scuola di integrazione
«Mii Prof, lei però non sembra straniera, è come noi».
di Laura Manassero

La scuola Penny Wirton
È una scuola così, con tanti studenti che arrivano da ogni parte del mondo, con almeno sessanta nazionalità rappresentate, e afferrano le parole come frutti dall’albero. Ciao Hassan! Forza Matiur! Grande Silvester! Venite tutti qui a diventare italiani insieme a noi.
di Eraldo Affinati

 
Segui La Ricerca
ultimi tweet

Logo Loescher