Risorse didattiche, informazioni, consigli e soprattutto relazioni: i gruppi Facebook possono rivelarsi validi alleati per chi insegna. Nel precedente articolo analizzavamo il funzionamento di un gruppo Facebook e le potenzialità che riesce a esprimere, se declinato sull’interesse didattico. Continuiamo l’approfondimento passando in rassegna i principali gruppi Facebook rivolti agli insegnanti. Dai gruppi generalisti a quelli tematici, abbiamo selezionato i gruppi più importanti, ciascuno corredato da una breve scheda identificativa.
Non rimane che augurarvi buona navigazione.

1. Insegnanti

  • Ambito: generalista con vocazione didattica
  • Tipologia: gruppo chiuso
  • Numero membri: più di 20.000 
  • Anno di creazione: 2012 
  • Creatrice: Paola Limone
  • Descrizione: Gruppo orientato verso il confronto su questioni prettamente didattiche, utile per reperire risorse gratuite e per l’aggiornamento professionale. 
  • Riferimenti esterni: nessuno.

2. ProfessioneInsegnante.it

  • Ambito: generalista con vocazione giuridico-amministrativa
  • Tipologia: gruppo pubblico
    Numero membri: più di 70.000 
  • Anno di creazione: 2012 
  • Creatore: Salvo Amato
  • Descrizione: Tra più attivi del momento, ProfessioneInsegnante.it è un gruppo aperto al libero scambio di informazioni e opinioni sul mondo della scuola. Asindacale e apolitico, il gruppo si dichiara “attento al rispetto della professione e della scuola pubblica e statale, così come da Costituzione”. Utile per chi desidera ricevere aggiornamenti e consigli di natura giuridico-amministrativa sulla propria professione. 
  • Riferimenti esterni: Il gruppo fa capo al sito Professione Insegnante, portale ufficiale dell'omonima associazione, corredato da una Pagina Facebook che raccoglie gli articoli, di volta in volta, pubblicati sul sito. 

3. News Informascuola 

  • Ambito: generalista con vocazione giuridico-amministrativa
  • Tipologia: gruppo pubblico
    Numero membri: più di 5.000 
  • Anno di creazione: 2016 
  • Creatrice: Mariella Petrini
  • Descrizione: In origine “Informascuola”, il gruppo si è ricostituito l’anno scorso a seguito di un attacco hacker che ha colpito tutti i grandi gruppi italiani. Il gruppo si rivolge a dirigenti, docenti e ATA con l'intento di scambiare opinioni, informazioni, normative. Il gruppo è aperto anche a contestazioni su tutto quello che riguarda l'andamento attuale della scuola italiana, nel rispetto delle regole di comportamento indicate nella descrizione. 
  • Riferimenti esterni: Nessuno.

METODOLOGIE DIDATTICHE

4. La classe capovolta

  • Ambito: flipped classroom
  • Tipologia: gruppo pubblico
  • Numero membri: più di 30.000
  • Anno di creazione: 2013
  • Creatore: Fabio Biscaro
  • Descrizione: Formato da docenti che hanno scelto di utilizzare la didattica capovolta nelle proprie lezioni, il gruppo costituisce una fonte continua di esperienze e risorse online. Si rivolge anche a operatori scolastici, psicoterapeuti, educatori, tutor di studio e genitori.
  • Riferimenti esterni: nessuno.

5. Insegnanti 2.0

  • Ambito: tecnologie applicate alla didattica
  • Tipologia: gruppo pubblico
  • Numero membri: quasi 25.000
  • Anno di creazione: 2012
  • Creatore: Giuseppe Corsaro
  • Descrizione: Come si può ben intuire dal nome, il gruppo si occupa di didattica integrata con le nuove tecnologie. Costituito da insegnanti, dirigenti, studenti universitari e genitori, Insegnanti 2.0 rappresenta un luogo di condivisione di esperienze, idee e strumenti utili per la didattica innovativa. Nella sezione “File” del gruppo è possibile scaricare risorse e documenti rilevanti. 
  • Riferimenti esterni: in seguito alle numerose adesioni, il gruppo si è dato un proprio sito corredato da un canale YouTube e un profilo Telegram. Gli amministratori del gruppo, inoltre, organizzano annualmente incontri in giro per l’Italia. L’ultimo meeting si è tenuto a Bari lo scorso maggio, ed è stato organizzato in collaborazione con il gruppo Facebook “Docenti virtuali”, con cui condivide l’interesse per l’innovazione applicata alla didattica. 

6. Docenti CLIL

  • Tipologia: gruppo chiuso
  • Numero membri: quasi 2.000
  • Anno di creazione: 2014
  • Creatrice: Silvia Ruggeri
  • Descrizione: Il gruppo nasce come costola del gruppo “Insegnanti” e a partire dall’esigenza di confronto tra docenti formati sulla metodologia CLIL. Utile per rimanere aggiornati su occasioni e risorse formative. Per scambiare informazioni e materiali sulla metodologia in sé, il punto di riferimento rimane il gruppo “Insegnanti”.
  • Riferimenti esterni: nessuno.

7. LEND - Lingua e nuova didattica

  • Ambito: didattica delle lingue
  • Tipologia: gruppo chiuso
  • Numero membri: più di 2.700
  • Anno di creazione: 2011
  • Creatrice: Silvia Minardi 
  • Descrizione: Il gruppo affianca le attività di Lend, associazione a sostegno del rinnovamento della scuola, secondo i principi dell'educazione e della diversificazione linguistica. Utile per rimanere aggiornati sulle attività formative ed editoriali dell’associazione. 
  • Riferimenti esterni: L’associazione ha anche un sito che abbiamo già recensito qui.

8. Insegnanti di italiano L2 e LS

  • Ambito: didattica della lingua italiana L2/LS
  • Tipologia: gruppo chiuso
  • Numero membri: più di 6.000
  • Anno di creazione: 2011
  • Creatore: Rocco Rossitto
  • Descrizione: Il gruppo, rivolgendosi a insegnanti di italiano L2/LS, costituisce un luogo dove poter scambiare suggerimenti teorici e pratici.
  • Riferimenti esterni: nessuno.

9. Dislessia-passodopopasso

  • Ambito: didattica inclusiva-dislessia
  • Tipologia: gruppo chiuso
  • Numero membri: più di 18.000
  • Anno di creazione: 2009
  • Creatrice: Anna Rossi
  • Descrizione: formato da genitori e insegnanti, il gruppo si pone l’obiettivo di scambiare risorse e informazioni utili per la didattica inclusiva. 
  • Riferimenti esterni: il gruppo fa capo all’omonimo sito che raccoglie materiali didattici di varia natura – mappe concettuali, mappe mentali, siti e video –, il tutto suddiviso per materia e destinazione scolastica. Il gruppo fa riferimento anche a un blog

10. Tutti a bordo-dislessia

  • Ambito: didattica inclusiva-dislessia
  • Tipologia: gruppo chiuso
  • Numero membri: quasi 8.000
  • Anno di creazione: 2011
  • Creatrice: Francesca Storace
  • Descrizione: Amministrato da Francesca Storace e Annapaola Capuano, docenti specializzate in didattica inclusiva, il gruppo si rivolge a genitori, insegnanti e studenti che si occupano di dislessia e disturbi dell’apprendimento, con lo scopo di fornire loro supporto metodologico e didattico: risorse utilizzabili anche con la LIM, risorse online, software gratuiti e notizie. 
  • Riferimenti esterni: Come “Dislessia passodopopasso”, anche questo gruppo ricorre a un supporto esterno, in questo caso un blog, per la selezione e la raccolta di risorse e notizie rilevanti.

11. Italiano per stranieri

  • Ambito: didattica dell'italiano L2 e Ls
  • Tipologia: gruppo aperto
  • Numero membri: 18.202
  • Anno di creazione: 2008
  • Creatrice: Ambra Liù Arcani
  • Descrizione: Amministrato da Ambra Liù Arcani insieme a Carlo Algor Guastalla, il gruppo, si rivolge a insegnanti di italiano L2/LS fornendo uno spazio comune di discussione, informazione, condivisione. È moderato e ha una netiquette da seguire per la creazione di post. Il gruppo mette a disposizione molto materiale didattico qui, nonché un'utilissima lista di gruppi Facebook utili per chi studia italiano, qui.
  • Riferimenti esterni: Il gruppo è presente anche su LinkedIn e su Pinterest. I curatori segnalano anche il loro sito, www.ildueblog.it: "nato nel 2005, si occupa della didattica dell'italiano a stranieri, trattandola sotto vari aspetti".

Annachiara Scalera

Facebook Manager per Loescher Editore, blogger di Vitadafemmina.it, giornalista freelance.
Dovevo dare senso al mondo. L'ho studiato sui libri. Non è stato sufficiente. Allora, nel mondo ci sono entrata, da segretaria, educatrice, operaia, promoter, bidella, organizzatrice eventi. Ma visto dall'interno, il mondo è ancora più incomprensibile. Allora, ho iniziato a tradurlo, scrivendo. Articoli, post, racconti: parola dopo parola, tutto aveva più senso. Non ho più smesso. È stato così che, a quasi tre decadi di esistenza, mi sono ricordata che da grande avrei fatto questo: scrivere.

comments powered by Disqus
 
Segui La Ricerca
ultimi tweet

Logo Loescher