Istruzione

Un'ubriacatura di pollini, di libri, di verde, di parole, di idee. Questa primavera «La ricerca» si mette in viaggio.

Leggi

Nell’istruzione elementare delineata dalla Legge Casati l’aritmetica ben si prestava a educare i cittadini alla vita economica della nazione e a veicolare l’immagine positiva del lavoro, della beneficenza e del risparmio.

Leggi

Un neologismo nato per caso e dai molteplici possibili significati: una didattica attenta alla disabilità; una didattica che lavora sulle abilità; una possibilità di trasformazione in insegnamento; un’abilità nella didattica.

Leggi

Dai gruppi generalisti a quelli tematici, abbiamo selezionato i gruppi più importanti, ciascuno corredato da una breve scheda identificativa. Buona navigazione!

Leggi

Che cosa è successo alla premiazione di “Ma c’è un emoticon per il terremoto?” degli alunni della scuola superiore di Norcia, che hanno messo in scena i messaggi WhatsApp scambiati durante il terremoto del 2016.

Leggi

Vincere la solitudine professionale, confrontarsi con altre esperienze, imparare tecniche nuove: sono alcune delle motivazioni che spiegano la presenza attiva delle e degli insegnanti nei gruppi Facebook.

Leggi

Per la serie Surfing, la scuola in rete, vi presentiamo MetaDidattica di Alberto De Panfilis.

Leggi

Il declino dell’italiano, il senso delle istituzioni e la qualità della comunicazione: come scrivono, ma soprattutto cosa, i giovani e meno giovani accademici, e perché lo fanno.

Leggi

Anche quest'anno sarete voi gli autori o i suggeritori delle citazioni e delle pillole contenute nella nuova agenda Loescher - La ricerca!

Leggi

Sul caso della lettera firmata da 600 docenti universitari: e se provassimo a raccontare un’altra storia, a scrivere una lettera diversa, nella quale il narratore (che è l’università) si assume la responsabilità delle proprie azioni?

Leggi

comments powered by Disqus
 
Segui La Ricerca
ultimi tweet

Logo Loescher