È uscito il Quaderno della Ricerca #52, «Gestire classi complesse con il cooperative learning. Indicazioni operative, strumenti e buone pratiche per la scuola secondaria di primo e secondo grado», di Giulia Lionetto Civa.

Complessi sono i bisogni e le caratteristiche delle nostre classi; tali sono anche le competenze che la scuola è chiamata a sviluppare. Per citarne solo alcune: cittadinanza attiva, pensiero critico, espressione del proprio e comprensione dell’altrui punto di vista, consapevolezza culturale.

Scopo del presente volume è suggerire strategie, strumenti e buone pratiche per innovare la didattica e/o per prepararsi al superamento del concorso docenti e dell’anno di prova.

Il testo, pur partendo da alcune necessarie premesse teoriche, ha un taglio pratico in quanto nasce dalla sperimentazione in classe. Sono presenti, infatti, schemi di UDA e di lavoro, esempi di attività, schede di supporto, rubriche di valutazione e di osservazione, materiali che il docente può eventualmente riprodurre e/o modificare in base alle esigenze delle singole classi.

Funge da collante un’ampia riflessione teorico/pratica sul cooperative learning, inteso come metodologia d’insegnamento tramite la quale: differenziare e personalizzare la didattica tenendo conto delle caratteristiche e delle potenzialità degli alunni, con o senza Bisogni Educativi Speciali; stimolare l’acquisizione di abilità e competenze complesse; potenziare l’interesse e la partecipazione degli studenti; migliorare il clima della classe.

Non mancano, infine, spunti e suggerimenti relativi alla didattica ludica e all’uso delle tecnologie in classe.

Giulia Lionetto Civa, laureata in Civiltà L­etteraria dell’Italia Medievale e Moderna presso l’Università degli Studi di Messina, lavora da diversi anni nella scuola secondaria di II grado. Oggi insegna Italiano e Latino presso il Liceo “L. Piccolo” di Capo d’Orlando. Il suo principale campo di interesse è la didattica delle materie letterarie.

Il libro è in vendita negli store online (Ibs, Feltrinelli, Amazon) e ordinabile in tutte le librerie.
Il pdf è in vendita su Scuolabook.

Logo Loescher