Era l’inizio di luglio e le vacanze erano tutte davanti a noi, quando Marco Ferrari, direttore di ToKalOn, mi ha mostrato la prima bozza del bando del Concorso “Romanae Disputationes”: mi sono entusiasmato.

aristotele-raffaello-1Le vacanze poi le abbiamo passate a fissare i dettagli, insieme ad altri amici. L’ambizione è di proporre un tema alto, offrendo un’occasione ai colleghi per promuovere l’eccellenza. Il bando spiega l’intento dell’iniziativa, ne cito un passo:

Attraverso le "Romanae Disputationes" si intende offrire una occasione per innovare il modo tradizionale di studiare filosofia, proponendo un approccio tematico e non soltanto storico, si vuole poi favorire nei partecipanti lo sviluppo della capacità di sintesi e dell’esercizio della scrittura e della comunicazione filosofica e promuovere una conoscenza profonda e appassionata dei problemi filosofici.

Il Concorso è aperto a tutti gli studenti della scuola secondaria superiore che studiano filosofia e che vorranno partecipare. L’iniziativa non prevede solo i momenti creativi della scrittura e della creazione di oggetti multimediali. Sono previsti anche momenti di incontro e ascolto di alcune personalità del mondo accademico e momenti più liberi, ma per nulla banali, come la visita alla Roma dei filosofi.

Tutte le info sul sito dell'associazione ToKaLon.

Scarica il pdf della locandina

Gian Paolo Terravecchia

Cultore della materia in filosofia morale all'Università di Padova, si occupa principalmente di filosofia sociale, filosofia morale, teoria della normatività, fenomenologia e filosofia analitica. È coautore di manuali di filosofia per Loescher editore. Di recente ha pubblicato: “Tesine e percorsi. Metodi e scorciatoie per la scrittura saggistica”, scritto con Enrico Furlan.

 
Segui La Ricerca
ultimi tweet

Logo Loescher