Autore

Enzo Ruffaldi

Insegnante nella scuola secondaria di secondo grado e formatore. Tiene traccia della sua attività intellettuale in www.noiosito.it.

La filosofia, scrive Aristotele, nasce dalla meraviglia di fronte al mondo e, possiamo aggiungere, dalla capacità di porsi problemi. Come i bambini, i filosofi si pongono dei “perché” di fronte a cose alle quali altri fanno l’abitudine.

Leggi

Come è noto, in Italia l’insegnamento della filosofia è di tipo storico e questa impostazione, unica nella scuola superiore europea (con poche eccezioni parziali in Spagna e in alcuni Länder tedeschi), è stata spesso messa in discussione.

Leggi

Le nuove indicazioni nazionali sottolineano l’importanza di una didattica delle competenze. Quali sono le competenze specifiche della filosofia?

Leggi

In Internet ci sono risorse nascoste, paradossalmente, per le dimensioni che hanno assunto i contenitori che le ospitano.

Leggi

Nonostante il grande sviluppo delle applicazioni informatiche negli ultimi anni, i programmi didattici relativi alla filosofia sono ancora quasi inesistenti, in Italia. Qualcosa di più è possibile trovare nel mondo anglosassone, in particolare per l’etica e per la logica.

Leggi

A partire dalla riforma Moratti fino a quella Gelmini, è diventata centrale l’esigenza di ripensare la vecchia Educazione civica per rendere più efficace la formazione dei nuovi cittadini.

Leggi

Logo Loescher