Autore

Ludovica Lumer

Neurobiologa e filosofa, lavora dal 1997 presso il Department of Anatomy and Developmental Biology (University College London) con Semir Zeki, pioniere nello studio della funzione visiva del cervello. Ha condotto ricerche nell’ambito della neuroestetica, studiando la relazione tra percezione visiva e rappresentazione artistica. Ha pubblicato con Semir Zeki La bella e la bestia. Arte e neuroscienze (Laterza, 2011) e con Marta Dell’Angelo C’è da perderci la testa. Scoprire il cervello giocando con l’arte (Laterza, 2009).

Le neuroscienze offrono un contributo imprescindibile per capire i processi con cui apprezziamo le opere d’arte, sia visive che letterarie. Infatti, come diceva Oscar Wilde, «è dentro il cervello che il papavero è rosso, la mela odora e l’allodola canta».

Leggi

Logo Loescher